Contre-Douleurs Plus cpr 10 pce

CHF 6.80
In magazzino, può essere ritirato in farmacia il giorno lavorativo successivo
Ref.
2319042

Questo è un medicamento (lista: D) e può essere acquistato solo tramite Click & Collect in farmacia.

In caso di domande rivolgersi a uno specialista presso una delle nostre filiali.

Questo è un medicamento autorizzato. Leggere il foglietto illustrativo. Per medicamenti senza foglietto illustrativo leggere le indicazioni sulla confezione.

Informazione destinata ai pazienti del Compendio svizzero dei medicamenti®

Contra-Schmerz® plus

Dr. Wild & Co. AG

OOMed

Che cos'è Contra-Schmerz plus e quando si usa?

Contra-Schmerz plus contiene la sostanza attiva acido acetilsalicilico per lenire i dolori e la caffeina. Contra-Schmerz plus è utilizzato per il trattamento a breve termine in caso di dolori acuti, da deboli a moderatamente forti (mal di testa, mal di denti, dolori articolari e dei legamenti, dolori dorsali) nonché per la cura sintomatica della febbre e/o dei dolori nelle malattie da raffreddore.

Adolescenti dai 12 anni solo con la prescrizione medica e come seconda scelta (cfr. «Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Contra-Schmerz plus?»).

Di che cosa occorre inoltre tener conto durante il trattamento?

Contra-Schmerz plus non dovrebbe essere preso oltre i 5 giorni o in caso di febbre oltre i 3 giorni senza l'indicazione del medico. Gli analgesici non devono essere usati regolarmente e per periodi lunghi senza il controllo medico. In caso di dolori persistenti consultare un medico. La dose indicata o prescritta dal medico non deve essere superata. È altrettanto utile sottolineare che l'uso prolungato di analgesici può a sua volta contribuire al persistere dei mal di testa. L'uso prolungato di analgesici, soprattutto in combinazione con diverse sostanze attive a effetto antidolorifico, può provocare disturbi costanti della funzione renale con il rischio di un blocco renale. Evitare il consumo eccessivo di caffeina sotto forma di caffè, tè e bevande in lattina contenenti caffeina durante l'assunzione di Contra-Schmerz plus.

Quando non si può usare Contra-Schmerz plus?

Non si può usare Contra-Schmerz plus se:

  • è ipersensibile alla sostanza attiva acido acetilsalicilico o ad altri salicilati. L'ipersensibilità si manifesta, ad es., con asma, affanno, disturbi circolatori, gonfiore della cute e delle mucose o eruzione cutanea (orticaria);
  • è ipersensibile alle xantine (medicamenti contro l'asma);
  • è ipersensibile a una delle sostanze ausiliarie (cfr. «Cosa contiene Contra-Schmerz plus?»);
  • in passato ha già avuto asma, orticaria o sintomi simil-allergici dopo l'assunzione di acido acetilsalicilico o altri antinfiammatori non steroidei (antireumatici);
  • soffre di ulcera gastrica e/o duodenale;
  • ha sangue nelle feci o feci nere o in caso di vomito sanguinolento (segno di sanguinamenti gastrici/intestinali);
  • ha una predisposizione patologica all'emorragia;
  • soffre di una malattia seria del cuore, del fegato o dei reni;
  • assume contemporaneamente più di 15 mg di metotressato alla settimana;
  • soffre di una malattia infiammatoria intestinale cronica (morbo di Crohn, colite ulcerosa);
  • è negli ultimi tre mesi di gravidanza (cfr. «Si può somministrare Contra-Schmerz plus durante la gravidanza o l'allattamento?».

Contra-Schmerz plus non deve essere usato per il trattamento del dolore dopo un intervento di bypass coronarico sul cuore (impiego della macchina cuore-polmone).

Contra-Schmerz plus non deve essere usato nei bambini sotto i 12 anni.

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Contra-Schmerz plus?

Durante il trattamento con Contra-Schmerz plus possono comparire ulcere a carico della mucosa della parte superiore del tratto gastrointestinale, raramente sanguinamenti o, in casi isolati, perforazioni (fori gastrointestinali). Queste complicanze possono comparire in qualsiasi momento durante il trattamento, anche in assenza di segni premonitori. Per ridurre questo rischio deve essere usata la minima dose efficace per il minor tempo possibile. Si rivolga al suo medico se ha dolori allo stomaco e crede che possano essere correlati all'assunzione del medicamento.

I pazienti anziani possono reagire in modo più sensibile al medicamento rispetto agli adulti più giovani. È particolarmente importante che i pazienti anziani segnalino subito gli eventuali effetti collaterali al proprio medico.

Nelle seguenti situazioni deve assumere Contra-Schmerz plus solo su prescrizione medica e sotto controllo medico:

  • se attualmente si sottopone a un trattamento medico a causa di una malattia seria;
  • se soffre di asma, raffreddore da fieno, polipi nasali, malattie croniche delle vie respiratorie o orticaria;
  • se in passato ha sofferto di ulcera gastrica o duodenale;
  • se assume contemporaneamente anticoagulanti («fluidificanti del sangue») o medicamenti contro la pressione arteriosa elevata;
  • se ha una malattia del cuore o un'insufficienza renale o in caso di aumento della perdita di liquidi, ad es. a causa di un'intensa sudorazione, diarrea o dopo interventi chirurgici maggiori; l'assunzione di Contra-Schmerz plus può compromettere la funzione renale e può causare di conseguenza un aumento della pressione arteriosa e/o accumuli di liquidi (edemi);
  • se ha una malattia del fegato;
  • se ha una rara malattia ereditaria dei globuli rossi, denominata «deficit di glucosio-6-fosfato-deidrogenasi»;
  • se attualmente ha un rischio aumentato di sanguinamento (ad es. mestruazioni o ferite).

L'acido acetilsalicilico inibisce (anche a dosi molto basse) l'aggregazione delle piastrine. Esiste quindi una tendenza aumentata ai sanguinamenti durante e dopo gli interventi chirurgici (anche in caso di piccoli interventi, come l'estrazione di un dente), che può persistere per diversi giorni dopo il termine dell'assunzione.

Il medico o il dentista deve essere consultato e informato in merito all'assunzione del medicamento prima di un intervento chirurgico.

L'acido acetilsalicilico a basse dosi riduce l'escrezione di acido urico. Nei pazienti che hanno tendenzialmente una bassa escrezione di acido urico, questa circostanza può scatenare un attacco di gotta.

Consulti il suo medico anche se ha il polso irregolare (disturbi del ritmo cardiaco).

Gli adolescenti dai 12 anni con febbre, influenza, varicella o altre malattie virali possono assumere Contra-Schmerz plus solo su prescrizione medica e solo come medicamento di seconda scelta. In caso di compromissione dello stato di coscienza e vomito durante la malattia o dopo la guarigione, consultare immediatamente il medico.

Contra-Schmerz plus non deve essere usato nei bambini sotto i 12 anni.

In caso di uso contemporaneo e prolungato di Contra-Schmerz plus, l'effetto di determinati medicamenti può essere modificato:

  • l'effetto di preparati cortisonici, antiepilettici, anticoagulanti, digossina, preparati a base di litio contro la depressione e antidiabetici (ad es. insulina, sulfoniluree) può essere potenziato.
  • L'effetto dei medicamenti anti-gotta (probenecid e sulfinpirazone), dei diuretici e dei medicamenti contro la pressione arteriosa elevata può essere ridotto.
  • In caso di uso di antireumatici, acido valproico (medicamento contro l'epilessia) o metotressato (che si assume ad es. in caso di poliartrite cronica, cfr. anche «Quando non si può usare Contra-Schmerz plus?»), gli effetti indesiderati possono essere potenziati.
  • Contra-Schmerz plus può aumentare il rischio di sanguinamenti in caso di assunzione contemporanea di preparati cortisonici, alcol o medicamenti del gruppo dei cosiddetti inibitori della ricaptazione della serotonina contro la depressione.
  • Gli effetti desiderati e indesiderati di determinati medicamenti antiasmatici contenenti le sostanze attive teofillina o aminofillina vengono potenziati. Possono comparire inquietudine o palpitazioni.

Informi il suo medico, il suo farmacista o il suo droghiere nel caso in cui:

  • soffre di altre malattie,
  • soffre di allergie o
  • assume o applica esternamente altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa!).

Si può somministrare Contra-Schmerz plus durante la gravidanza o l’allattamento?

Gravidanza

Durante la gravidanza esiste un rischio aumentato di aborti spontanei correlati al consumo di caffeina. Contra-Schmerz plus non deve quindi essere assunto durante la gravidanza, a meno che il medico non glielo abbia consentito esplicitamente. In ogni caso, Contra-Schmerz plus non deve essere assunto negli ultimi tre mesi prima della data calcolata del parto.

Allattamento

Contra-Schmerz plus non deve essere assunto durante l'allattamento, a meno che il medico non glielo abbia consentito esplicitamente. La caffeina può avere effetti sulla salute e sul comportamento del lattante.

Come usare Contra-Schmerz?

Adulti e adolescenti dai 12 anni e con peso superiore a 40 kg: da 1 a 2 compresse ogni 4-8 ore. Non si deve superare una dose quotidiana di 6 compresse (equivale a 3 g di acido acetilsalicilico). Il medicamento dovrebbe essere ingerito con molto liquido e se possibile dopo un pasto. Gli adolescenti dai 12 anni possono assumere Contra-Schmerz plus solo su prescrizione medica e solo come medicamento di seconda scelta.

I bambini sotto i 12 anni non devono assumere Contra-Schmerz plus.

Non modifichi di propria iniziativa la posologia prescritta. Se ritiene che l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte ne parli al suo medico, al suo farmacista o al suo droghiere.

Quali effetti collaterali può avere Contra-Schmerz plus?

Con l'assunzione di Contra-Schmerz plus possono manifestarsi i seguenti effetti collaterali: disturbi gastrici, aumento del rischio di sanguinamento e aumento del tempo di sanguina­mento. Occasionalmente può comparire asma.

In rari casi possono apparire reazioni di ipersensibilità quali gonfiori della pelle e delle mucose o eruzioni cutanee fino a reazioni cutanee serie, affanno, così come ulcere gastrointestinali ed emorragie della mucosa gastrointestinale, ematomi, sanguinamento dal naso o sanguinamento gengivale.

All'apparire di segni di ipersensibilità bisogna interrompere l'uso del medicamento e consultare il medico. Se durante un trattamento compaiono feci a colorazione nera o vomito sanguinolento, bisognerà sospendere l'uso del medicamento e consultare immediatamente un medico.

Vertigini, mal di testa, rumori nell'orecchio, disturbi della vista, sordità, stati confusionali, insonnia e inquietudine possono comparire in rari casi. In casi rari il numero delle piastrine, di determinati globuli bianchi o di tutte le cellule del sangue può essere ridotto. Raramente si osservano livelli ridotti di zucchero nel sangue, disturbi dell'equilibrio acido-base, tachicardia, disturbi della funzione dei reni o del fegato.

Raramente o molto raramente sono state segnalate anche emorragie gravi, che in casi isolati possono essere potenzialmente fatali.

La caffeina può causare insonnia, nervosismo, batticuore e in special modo se contempo­ranea­mente si fa uso di bevande contenenti caffeina, quali il caffè, il tè o bevande in lattina contenenti caffeina.

Se osserva effetti collaterali qui non descritti dovrebbe informare il suo medico, il suo farmacista o il suo droghiere.

Di che altro occorre tener conto?

Conservare il medicamento fuori dalla portata dei bambini! In caso di assunzione non controllata (dose eccessiva) consultare immediata- mente un medico. Ronzio nelle orecchie e/o un'abbondante sudorazione possono essere segni di un dosaggio elevato. Il medica­mento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore. Conservare a temperatura ambiente (15-25 °C).

Il medico, il farmacista o il droghiere, che sono in possesso di un'informazione professionale dettagliata, possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Contra-Schmerz plus?

1 compressa contiene 500 mg di acido acetilsalicilico, 50 mg di caffeina, idrossido di alluminio, saccarina.

Numero dell’omologazione

55439 (Swissmedic).

Dove è ottenibile Contra-Schmerz plus? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia e in drogheria, senza prescrizione medica, confezioni da 10 compresse.

In farmacia, dietro presentazione della prescrizione medica, confezioni da 100 compresse.

Titolare dell’omologazione

Dr. Wild & Co. AG, 4132 Muttenz.

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel settembre 2015 dall'autorità competente in materia di medicamenti (Swissmedic).

I clienti che hanno visto questo articolo hanno visto anche

Zeel comp. cpr bte 250 pce
Zeel comp. cpr bte 250 pce
CHF 46.90
Contre-Douleurs P cpr 500 mg 20 pce
Contre-Douleurs P cpr 500 mg 20 pce
CHF 5.90
Ben-u-ron cpr 500 mg 20 pce
Ben-u-ron cpr 500 mg 20 pce
CHF 2.55