Akne Krankheitsbild

La cura della pelle mentre si combatte il cancro

Le terapie oncologiche comportano svariati effetti collaterali. In relazione alla pelle, si parla di “effetti collaterali cutanei”. Durante una cura contro il cancro la pelle di tutto il corpo può cambiare. Come e quanto dipende dal tipo di terapia e dal paziente. Gli effetti collaterali non si manifestano sistematicamente, perché ogni paziente è diverso e reagisce individualmente. Buono a sapersi: una cura dermocosmetica adattata e personalizzata si rivela molto utile.

Il gruppo di lavoro SKIn Management in Oncology (ESKIMO) ha analizzato e identificato i diversi effetti collaterali dei trattamenti. Da questi risultati ha elaborato delle raccomandazioni per i prodotti dermocosmetici idonei, che servono come linee guida utili per la prevenzione e la limitazione degli effetti collaterali cutanei nelle terapie oncologiche. Si tratta di preziosi consigli per l’igiene della cute, che possono migliorare nettamente la vita di tutti i giorni dei pazienti oncologici.

Una cura meticolosa della pelle può contribuire ad affrontare meglio il cancro dal punto di vista psicologico. A questo proposito, la professoressa Brigitte Dréno* afferma: «La cura cosmetica quotidiana è essenziale per proteggere la pelle dai trattamenti aggressivi impiegati per combattere il cancro. Svolge un ruolo cruciale per migliorare la qualità della vita durante la terapia

* Responsabile del Dipartimento di Dermatologia-Oncologia, come pure del Dipartimento Terapia Genica e Cellulare; Vice-Decana della ricerca alla Facoltà di Medicina di Nantes (Francia).

Consigliato: Usate i gel detergenti senza sapone (detergenti sintetici o latti), che non alterano il pH di 5.5 della pelle.
Sconsigliato: Saponi normali dal pH inferiore a 5.5 e lozioni a base di alcol, come pure profumi e deodoranti profumati.

Consigliato: Durante tutto l’anno, applicate una protezione solare all’aperto (in caso di radiazione UVA/UVB da forte a molto forte: SPF 50).
Sconsigliato: Esporsi al sole senza protezione solare. Attenzione: le nuvole e le finestre non filtrano i raggi UVA.

Consigliato: Proteggete le vostre unghie con una lacca rinforzante per unghie.
Sconsigliato: Manicure e pedicure frequenti. Tagliare le unghie troppo corte. Pediluvi in acqua calda.

Consigliato: Indossate calzature adeguate. Mettete i guanti per i lavori manuali. Docce brevi con acqua tiepida. Non strofinate la pelle quando vi asciugate.
Sconsigliato: Scarpe inadeguate. Svolgere lavori manuali. Acqua troppo calda o troppo fredda. Bagni o docce lunghe. Strofinare la pelle con un asciugamano.

Le terapie antitumorali mettono a repentaglio la salute della pelle. Lo stesso discorso vale per i capelli e il cuoio capelluto. È importante, soprattutto, eseguire una pulizia accurata e garantire sufficiente idratazione. Anche in questo caso, è fondamentale utilizzare prodotti idratanti e delicati. Dopo una diagnosi di cancro, la caduta dei capelli è probabilmente l'effetto collaterale più temuto, ma significa che la terapia sta funzionando: la chemioterapia non distrugge soltanto le cellule tumorali, ma anche quelle sane, come quelle che si trovano nei follicoli piliferi. In questa fase è molto importante prendersi cura dei capelli e del cuoio capelluto. Nella vostra Farmacia Amavita trovate i consigli e i prodotti giusti.