Symbioflor côlon irritable gouttes fl 50 ml

CHF 24.90
Ref.
7807952

Questo prodotto appartiene ad una delle vostre ricette. Si prega di selezionare la prescrizione prima di continuare.

Ai sensi della legge svizzera sugli agenti terapeutici, questo medicamento può essere spedito esclusivamente su presentazione di una ricetta medica oppure può essere ritirato in farmacia senza ricetta tramite Click & Collect. Il servizio di consegna a domicilio è possibile in casi specifici.

Questo è un medicamento autorizzato. Leggere il foglietto illustrativo. Per medicamenti senza foglietto illustrativo leggere le indicazioni sulla confezione.

Informazione destinata ai pazienti approvata da Swissmedic

Symbioflor® Intestino irritabile

Max Zeller Söhne AG

Che cos'è Symbioflor Intestino irritabile e quando si usa?

Symbioflor Intestino irritabile è un immunostimolante (preparato destinato ad incrementare le difese proprie dell'organismo) e contiene batteri di origine naturale appartenenti al genere Escherichia coli, che influenzano favorevolmente il sistema immunitario nel tratto intestinale. Symbioflor Intestino irritabile serve per la cura di colon irritabile.

Quando non si può assumere Symbioflor Intestino irritabile?

In caso di ipersensibilità ad uno dei suoi componenti. Symbioflor Intestino irritabile non deve essere assunto in presenza di gravi malattie organiche dell'apparato gastrointestinale, quali infiammazioni acute della cistifellea e del pancreas, e in caso di occlusione intestinale.

Quando è richiesta prudenza nella somministrazione di Symbioflor Intestino irritabile?

Se i disturbi sono più gravi, p.es. diarrea acuta con febbre elevata o diarrea sanguinolenta, oppure se la diarrea dura più a lungo di 2 giorni o in caso di comparsa di altri disturbi persistenti o di origine sconosciuta a livello gastrointestinale, si deve interrompere il trattamento e rivolgersi a un medico.

Durante indisposizioni febbrili acute si dovrebbe interrompere temporaneamente l'assunzione di Symbioflor Intestino irritabile.

Durante una terapia antibiotica non si deve usare Symbioflor Intestino irritabile. Dopo una terapia antibiotica si deve attendere almeno 5 giorni prima di poter usare Symbioflor Intestino irritabile.

Questo medicamento contiene meno di 1 mmol (23 mg) di sodio per 1 ml, cioè essenzialmente «senza sodio».

Non sono noti effetti sulla capacità di reazione, sulla capacità di condurre un veicolo e sulla capacità di utilizzare attrezzi o macchine; tuttavia, eventuali effetti indesiderati come la nausea possono avere un influsso sulla capacità di condurre un veicolo.

Informi il suo medico, il suo farmacista o il suo droghiere, nel caso in cui

  • soffre di altre malattie,
  • soffre di allergie o
  • assume altri medicamenti (anche se acquistati di sua iniziativa!).

Si può assumere Symbioflor Intestino irritabile durante la gravidanza o l'allattamento?

Se la paziente ha in corso o in programma una gravidanza o se allatta, dovrebbe prendere Symbioflor Intestino irritabile soltanto su espressa prescrizione del proprio del suo medico, del suo farmacista o del suo droghiere, informato sulla situazione.

Come usare Symbioflor Intestino irritabile?

Istruzioni sulla posologia: Gli adulti all'inizio del trattamento devono assumere 10 gocce 3 volte al giorno. Entro due settimane la dose dovrà essere aumentata a 20 gocce 3 volte al giorno. Ai bambini somministrare 1 volta al giorno, all'ora del pasto di mezzogiorno, 10 gocce disciolte in un po' d'acqua.

Scuotere bene il flaconcino di Symbioflor Intestino irritabile prima dell'uso! Il prodotto si intorbidirà leggermente. Prima dell'apertura battere il fondo del flacone sul tavolo (in tal modo si libera la cannuccia dal liquido). Per somministrare le gocce tenere inclinato il flacone (angolo di ca. 45°) e inizialmente picchiettare leggermente sul fondo del flacone. La velocità del gocciolamento può essere influenzata tenendo più o meno inclinato il flacone. Siccome Symbioflor Intestino irritabile presenta un'elevata tensione superficiale, non è possibile evitare del tutto i problemi all'inizio e durante la somministrazione delle gocce.

Quando il flacone è aperto occorre fare attenzione a non entrare in contatto con il contagocce, tenendo il flacone aperto il più breve tempo possibile e richiudendolo bene dopo l'uso.

Qualora all'inizio del trattamento comparissero sintomi di flatulenze e di disturbi addominali, bisognerebbe prendere le gocce di Symbioflor Intestino irritabile più diluite o in quantità minori, oppure aumentare più lentamente il numero delle gocce.

Durata del trattamento: La durata della cura dipende dalla gravità dell'indisposizione e può prolungarsi fino a 8 settimane.

Si attenga alla posologia indicata nel foglietto illustrativo o prescritta dal medico. Se ritiene che l'azione del medicamento sia troppo debole o troppo forte, ne parli al suo medico, al suo farmacista o al suo droghiere.

Quali effetti collaterali può avere Symbioflor Intestino irritabile?

Con l'assunzione di Symbioflor Intestino irritabile possono manifestarsi gli effetti collaterali seguenti. Eruzioni cutanee e dolori addominali possono comparire di frequente. Inoltre, si possono manifestare anche flatulenza, nausea e diarrea.

Se osserva effetti collaterali, si rivolga al suo medico, farmacista o droghiere soprattutto se si tratta di effetti collaterali non descritti in questo foglietto illustrativo.

Di che altro occorre tener conto?

Il medicamento non dev'essere utilizzato oltre la data indicata con «EXP» sul contenitore e non deve essere congelato.

Istruzioni di conservazione

Symbioflor Intestino irritabile deve essere conservato nella confezione originale chiusa a temperatura non inferiore a 2 °C e non superiore a 25 °C, e fuori della portata dei bambini. Chiudere bene il flacone subito dopo l'uso. Il flacone, una volta aperto, va conservato per non oltre 4 settimane nel frigorifero (2 – 8 °C). Annotare sul flacone la data della prima apertura. In caso di forte flocculazione della soluzione, non si dovrebbe più assumere Symbioflor Intestino irritabile. Symbioflor Intestino irritabile non contiene conservanti e quindi, in caso d'uso non corretto, è esposto a contaminazioni.

Il medico, il farmacista o il droghiere, che sono in possesso di un'informazione professionale dettagliata, possono darle ulteriori informazioni.

Cosa contiene Symbioflor Intestino irritabile?

1 ml (= 14 gocce) di Symbioflor Intestino irritabile contiene:

Principi attivi

Concentrato batterico di Escherichia coli (DSM 17252, cellule e autolisato) corrispondente a 1.5 – 4.5 × 107 cellule viventi.

Sostanze ausiliarie

Cloruro di sodio, solfato di magnesio eptaidrato, cloruro di potassio, cloruro di calcio diidrato, cloruro di magnesio esaidrato, acqua purificata.

Numero dell'omologazione

00677 (Swissmedic)

Dove è ottenibile Symbioflor Intestino irritabile? Quali confezioni sono disponibili?

In farmacia e in drogheria, senza prescrizione medica.

Confezioni con un flacone contagocce da 50 ml.

Titolare dell'omologazione

Max Zeller Söhne AG, CH-8590 Romanshorn

Fabbricante

SymbioPharm GmbH, D-35745 Herborn

Questo foglietto illustrativo è stato controllato l'ultima volta nel ottobre 2020 dall'autorità competente in materia di medicamenti (Swissmedic).



Immagine a 360°, clicca per ruotare, scorri per zoomare

Abbiamo trovato altri prodotti che ti potrebbero interessare!